4° BANDO DI CONCORSO BORSE DI STUDIO PER STUDENTI UNIVERSITARI

IL CRAL SANITA’ VALLE CAMONICA
INDICE
4° BANDO DI CONCORSO BORSE DI STUDIO
PER STUDENTI UNIVERSITARI
LAUREA TRIENNALE E MAGISTRALE
“LE MIGLIORI LAUREE DEL 2017”

REQUISITI

1) - Essere figli di un dipendente o pensionato ASST/ATS, regolarmente
tesserato nell’anno 2018;
2) - Essere regolarmente tesserato nell’anno 2018 come familiare
tassativamente entro e non oltre mercoledì 31.05.2018;
3) - Aver conseguito il diploma di Laurea Triennale o Magistrale ai
sensi del D.M. 270/04 e del D.M. 509/99 in corso e con  votazione  pari   
o superiore al 102/110;
I partecipanti devono presentare domanda compilando l'apposito modulo entro venerdì 28.09.18 allegando:
- certificazione di  Laurea  con valutazione;
- certificazione da cui desumere la regolarità nei tempi di acquisizione
della laurea (dichiarazione di essere in corso).

VEDI DOMANDA

 

Ai sensi del D.P.R. 445/2000 e della legge 183/2011 le certificazioni da allegare possono essere rese in forma di autocertificazione:
non su dichiarazione dello studente, ma tramite certificazione rilasciata dall'Università entrando con il numero di matricola sul sito dell' Università  stampando il documento che contiene gli esami svolti, valutazione della Laurea, dichiarazione di essere in corso.
Il Consiglio Direttivo del Cral si riserva il diritto di verificare la veridicità delle dichiarazioni.
Il modulo da compilare è scaricabile sul Sito Internet del Cral, oppure può essere ritirato presso i Consiglieri.
L'importo e il numero  di Borse di Studio verranno valutate dal Consiglio Direttivo. Saranno stilate due graduatorie rispetto al tipo di laurea (triennale o magistrale).
In caso di pari merito prevarrà il candidato con età anagrafica minore.
N.B. NON SI ACCETTERANNO DOMANDE INCOMPLETE.
GLI STUDENTI VINCITORI DEVONO ESSERE PRESENTI PERSONALMENTE AL RITIRO DELLA BORSA DI STUDIO, PENA LA PERDITA DEL DIRITTO ACQUISITO.                                                                        
IL C.D. DEL 26.04.18  PROT  10 /2018                              IL PRESIDENTE
( Dr. Paolo Peduzzi )