CRAL Sanità Vallecamonica

BERLINO ( GERMANIA)

E-mail Stampa PDF

IL CRAL SANITA’PROPONE:

LA SCOPERTA DI UNA CAPITALE EUROPEA

BERLINO ( GERMANIA)
DA MARTEDI' 17 A GIOVEDI' 19 SETTEMBRE 2019
( TRE GIORNI DUE NOTTI)

BERLINO: capitale della Germania, per la continuità con lo scorso anno dopo aver visitato Auschwitz, visitiamo la città fulcro del Nazismo  durante la seconda guerra mondiale.  Divisa in due parti dal famoso Muro di Berlino dopo l'ultimo conflitto mondiale, riunificata nel 1989 con l'abbattimento del muro. Oggi capitale europea molto attiva ed economicamente all'avanguardia.

martedì 17: partenza in bus dalla Valle, per l'aeroporto di Orio al Serio, (orario volo h 9.15-10.55) arrivo a Berlino, trasferimento in città per la visita guidata: Alexanderplatz, Viale Karl Marx, East Side Gallery (qui si trova il tratto di Muro oggi decorato da  graffiti). Quartiere San Nicola, antico nucleo del primo insediamento  sulle rive della Sprea, piazza am Gendarmenmarkt, la Cattedrale Cattolica , il Viale Unter den Linden, Bebelplatz e Università von Humboldt (esterno). cena, pernottamento in hotel.
Mercoledì  18:  dopo la prima colazione in hotel proseguimento della visita guidata  della città con Castello di Charlottenburg (esterno). Colonna della Vittoria, Quartiere del  Governo con il Reichstag (parlamento) e il Cancellierato, Porta di Brandeburgo e il Memoriale dedicato alle vittime dell'Olocausto. Potsdamer Platz Check Point Charlie, luogo di memorie della guerra fredda , Chiesa della Rimembranza. Pranzo e pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel.
Giovedì 19: dopo la prima colazione in hoteL, conclusione della visita nella zona del quartiere ebraico e del Duomo il più grande luogo di culto protestante della città, luogo di sepoltura della familgia reale prussiana degli Hohenzollern e quindi dell'Isola dei Musei ( Pergamo, Atles Museum, Neues Museum ecc.) Pranzo libero, nel pomeriggio trasferimanto in bus all'aeroporto per imbarcarci sul volo per Bergamo ( orario volo h 18.45-20.30). Rientro in Valle in serata
Quota di partecipazione: ESTERNI   DA € 395
SOCI CRAL TIT  DA € 340
SOCI CRAL FAM DA € 350 SUPPLEMENTO SINGOLA € 70

Leggi tutto...
 

COME USCITA PRIMAVERILE LE VILLE DEL BRENTA A BORDO DEL BURCHIELLO

E-mail Stampa PDF

IL CRAL SANITA’ RIPROPONE:

COME USCITA PRIMAVERILE
LE VILLE DEL BRENTA A BORDO DEL BURCHIELLO

DOMENICA 19 MAGGIO 2019
giornata intera

IL BURCHIELLO: tipica imbarcazione utilizzata dalle nobili famiglie Veneziane per raggiungere la campagna e i luoghi di villeggiatura per trascorrere la stagione estiva.Oggi il Burchiello ripercorre i navigli del fiume Brenta da Padova a Venezia, lungo il naviglio si possono ammirare oltre 50 Ville o meglio residenze estive  della Nobiltà Veneziana. Di particolare bellezza i siti attraversati, così come di elevato valore tecnologico le opere di ingneria idraulica realizzate nel tempo per consentire la navigabilità del naviglio e quindi lo sviluppo della civiltà nel corso degli anni.

Programma: partenza di primo mattino dalla Valle, arrivo a Stra per le h 10.00, imbarco sulla motonave ad uso esclusivo per il nostro gruppo. Navigazione verso Dolo con illustrazione delle varie Ville viste dal fiume, attraverseremo la Chiusa di Dolo  con discesa di dislivello acqueo; si proseguirà la navigazione verso Mira, fra Ville, Borghi, Ponti girevoli, fino alla chiusa di Mira con discesa di dislivello acqueo;
h 12.00 sosta per la visita guidata degli interni  di Villa Widmann, imbarco e navigazione verso Oriago.
H 13.00 Pausa Pranzo presso il ristorante “Il Burchiello” abbiamo optato per tre tipologie di pranzo: pranzo completo ( antipasto desser) a base  di pesce  o di carne, oppure pranzo  Light a base di pesce con meno portate rispetto ai precedenti. Tutti e tre i pranzi sono comprensivi delle bevande.
Dopo pranzo continueremo la nostra escursione fino a raggiungere  l'ultima villa, Villa Foscari detta la Malcontenta. Proseguiremo la navigazione verso Moranzani e attraverseremo la Chiusa con discesa di dislivello acqueo, fino ad arrivare con il nostro Burchiello in laguna a Venezia faremo una panoramica nel bacino di San Marco senza scendere dall'imbarcazione, rientro nella Riviera con sbarco a Fusina per le h 17.30 circa, dove il nostro  bus ci attenderà per  il rientro in Valle.

Leggi tutto...
 

“ LE ORME” IN CONCERTO

E-mail Stampa PDF

IL CRAL SANITA’ PROPONE:

PER I VECCHI NOSTALGICI

“ LE ORME” IN CONCERTO

VENERDI' 15 MARZO 2019 H 21.00

PRESSO IL NUOVO CINEMA TEATRO GIARDINO DI BRENO


ISCRIZIONI APERTE DA SUBITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI SONO STATI RICHIESTI N 30 INGRESSI. CI SI DEVE CONSIDERARE DEFINITIVAMENTE  PRENOTATI SOLO QUANDO SI VERSA PER INTERO LA QUOTA DI ISCRIZIONE, COMUNQUE ENTRO E NON OLTRE IL 22.02.2019.

Ultimo aggiornamento Venerdì 11 Gennaio 2019 08:55 Leggi tutto...
 

MATERA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019

E-mail Stampa PDF

IL CRAL SANITA’ PROPONE:

per festeggiare l'arrivo della primavera
MATERA
CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019
giovedì 21 e venerdì 22 marzo 2019
(due giorni una notte)

Matera: città unica al mondo nel suo genere, simile ad una piccola Palestina, luogo che ha ispirato famosi registi per girare i loro films come “The Passion” di Mel Gipson (2004). Questa città ha subito molte trasformazioni nei secoli, in origine gioiello urbanistico, con canali di scolo e cisterne, orti e giardini pensili, temperatura costante nelle grotte, sui 15 gradi, garantita dal tufo, che ne facevano una città “salubre e ben protetta”, come scrisse il cronista Eustachio Verricelli nel 1595. Tutto questo collassò dal 1600 con la crisi urbana e sociale legata alla modernizzazione che travolse la piccola economia agricolo-pastorale a favore del latifondo. Matera poi nel 1663 divenne capoluogo e sede della Regia Udienza Provinciale. Ne derivò grande sviluppo ma anche eccessivo incremento demografico. Si costruì ovunque, orti e giardini furono soppiantati da piani sopraelevati e stalle e cisterne divennero case-grotta per i più poveri: “ dentro quei buchi neri nelle pareti di terra vedevo i letti, le misere suppelletteli, i cenci stesi. Sul pavimento erano sdraiati i cani, le pecore, le capre, i maiali.Ogni famiglia ha in genere una sola di quelle grotte per abitazione e ci dormono tutti insieme, uomini, donne,bambini, bestie.” Questa è stata Matera fino agli anni 50' del 900, definita “ Vergogna Nazionale”, il Ministro Alcide De Gaspari in visita alla città, per le gravi condizioni igienico sanitarie nel 1952 ne ordinò lo sgombero con legge nazionale. Per anni la città rimase spopolata definita “ città fantasma”. Ci fu poi un'opera di pulizia e ripopolamento, oggi i Sassi e le loro case-grotta sono un pezzo di memoria che non va dimenticato, importante tassello dell'identità della città, della regione e dell'universo contadino del Mezzogiorno. Matera è stata inserita dall'Unesco come Patrimonio dell'Umanità, e nel 2019 nominata Capitale Europea della Cultura.

Leggi tutto...
 

VINCITORI DELLE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2017/2018

E-mail Stampa PDF

ANNO SCOLASTICO 2017/2018

PER LA SCUOLA SECONDARIA DI 1° (EX MEDIE) SONO:

1-BIANCHINI DAVIDE Tessera Cral Familiare n 1782/18
figlio di Caldara Giovanna tessera Cral Titolare n 1781/18.
Ha frequentato il Primo anno della Scuola  Secondaria 1°
dell' Istituto Comprensivo Darfo 2 Tovini di Darfo B.T.,   
media delle valutazioni finali 9.83

2-PESSOGNELLI NICOLE Tessera Cral Familiare n 1624/18
figlia di Lanzetti Giuseppina tessera Cral Titolare n 1623/18.
Ha frequentato il Secondo anno di Scuola Secondaria di 1°
dell'Istituto Pietro Da Cemmo di Capo di Ponte,
media delle  valutazioni   finali 9.41   

3-Zani Andrea Tessera Cral Familiare n 1377/18
figlio di Zani Wanda tessera Cral Titolare n 455/18.
Ha frequentato il Terzo anno della Scuola Secondaria di 1°
(ex Licenza Media) dell'Istituto Comprensico G. Bonafini sede di Borno,
Media ammissione esame di Licenza Media 9,58.
Diplomandosi con 10/10 con Lode.   

Sono state presentate N 14  domande di Borsa di Studio per la scuola Secondaria di 2° (ex Superiori).
dalle Classi Prime alle Classi Quarte.

Leggi tutto...
 

ICE MUSIC ( al Passo Paradiso)

E-mail Stampa PDF

IL CRAL SANITA’ PROPONE:

ICE MUSIC
( al Passo Paradiso)
LA NOVITA' DEL 2019
GIOVEDI' 28 FEBBRAIO 2019
mezza giornata



Programma: partenza nel primo pomeriggio da Darfo percorreremo tutta la Valle  fino al Passo del Tonale,  saliremo al Passo Paradiso con la funivia, per le h 16.30 tutti pronti  per ascoltare un Concerto di Musica Classica all'interno di un IGLOO, i concertisti saranno provvisti di strumenti di ghiaccio, all'interno la temperatura è di circa 0°, si consiglia ai partecipanti abbigliamento e calzature adeguati. Alle h 18.00 fine del concerto,  scenderemo  con la funivia al Passo del Tonale, dove riprenderemo il nostro bus per il rientro al domicilio.
.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: ESTERNI € 40
SOCI CRAL TITOLARI  € 20
SOCI CRAL FAMILIARI € 25

Leggi tutto...
 

UNA SERATA AL TEATRO OLIMPICO DI VICENZA

E-mail Stampa PDF

CRAL SANITA’ PROPONE:

UNA SERATA AL TEATRO OLIMPICO DI VICENZA

giovedì 23 maggio 2019 h 21 inizio spettacolo

LUCI DI STELLE

TEATRO OLIMPICO: nel 2018 l'abbiamo visitato con la guida, molte persone del gruppo hanno detto “ che bello sarebbe vedere una rappresentazione al suo interno” detto e fatto,  quest'anno abbiamo l'opportunità di vedere: arie celebri di opere e operette, e frammenti di ballo su musiche di Tchaikosky, Strauss e Lehar.

Victoria Lyamina mezzosoprano
Massimo Di Stefano baritono
Enrico Baroni violino
Ottavia Ancetti danza
Enrico Hullweck voce recitante

Programma: partenza nel pomeriggio dalla Valle arrivo a Vicenza in serata, in tempo per una passeggiata nel suo delizioso centro storico, e per ristorarci in po', per l'ora stabilita tutti pronti ad entrare per godere di uno spettacolo dal vivo all'interno di questa meravigliosa e ultima opera della genialità del Palladio (1580),  ultimata dal figlio Silla nel 1583.
Al termine dello spettacolo tutti in bus per il rientro in Valle.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 11 Gennaio 2019 08:56 Leggi tutto...
 

Festa della Donna

E-mail Stampa PDF

IL CRAL SANITA’ PROPONE:

nella settimana della Festa della Donna
BRESCIA
La Leonessa d'Italia, le sue Piazze e le sue Chiese
SABATO 9 MARZO 2019

BRESCIA: la nostra provincia, quante volte siamo andati per lavoro, per affari, per sbrigare pratiche, per acquisti nei vari centri commerciali, poche volte ci siamo soffermati a guardarla dal punto di vista storico e architettonico. E' comunque considerata una famosa  e importante città del nord Italia e della Lombardia, Quest'anno il C.D. del  Cral Sanità in occasione della Festa della Donna propone un'uscita molto culturale e insolita, accompagnati dall' impeccabile guida Marta Ghirardelli che salirà sul bus con noi e,  durante il tragitto dalla Valle a Brescia inizierà a raccontarci la nostra provincia fin dal Periodo Romano al Novecento.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA: partenza dalla Valle in mattinata arrivo a Brescia previsto per le h 9.00, inizio della passeggiata guidata per il centro storico partendo da Piazza del Foro, cuore dell'antica Brixia romana ( I sec. a.c.- I sec d.c.) che custodisce i resti del Capitolium, del Teatro, del Foro e della Basilica. Si prosegue per Piazza  Paolo VI centro politico e religioso medievale di Brescia  dall'epoca comunale. Qui sorge il Duomo Vecchio o rotonda ed il coevo Palazzo Broletto per secoli fulcro della vita amministrativa della città, dominata dalla caratteristica Torre del Pégol. Nella piazza spicca inoltre l'imponente facciata marmorea del Duomo Nuovo, iniziato nel 1604.
Attraverso l'antica   “strada nuova”  dove gli armaioli forgiavano le pregevoli armature bresciane conosciute in tutto il mondo, si arriva alla famosa Piazza della Loggia, la più importante ed elegante della città. Edificata per volere delle autorità della serenissima mostra edifici come la Loggia, il Monte di Pietà  e la Torre dell'Orologio, che rilevano pienamente l'impronta veneziana e rinascimentale del luogo. Concluderemo la mattinata in Piazza della Vittoria realizzata nel 1932, in seguito all'abbattimento dell'antico quartiere medievale delle Pescherie, su progetto dell'architetto del regime fascista Marcello Piacentini ed in pieno stile razionalista, in questo percorso incontremo anche la piccola chiesa di Santa Maria della Carita' tempo permattendo faremo una visita.
Dalle h 12.30 alle h 14.30 tempo libero per il Pranzo libero.
Nel Pomeriggio con una passeggiata di circa 15/20 minuti arriveremo alla Colleggiata dei Santi Nazaro e Celso, (per arrivarci attraverseremo altri quartieri importanti per la storia di Brescia, la guida ce li illustrerà con annedoti e curiosità).
Tra le chiese più antiche della citta, viene completamente ricostruita in stile neoclassico nel 1700 divenendone  l'esempio più importante di Brescia. Al suo interno, nell'abside, entro una grande cornice marmorea, si ammira il Polittico Averoldi (1522), capolavoro giovanile di Tiziano composto da cinque tavole con al centro la Risurrezione, commissionata da Altobello Averoldi, importante vescovo bresciano e nunzio apostolico a Venezia. Nelle cappelle laterali sono inoltre conservate anche opere del grande pittore rinascimentale Alessandro Bonvicino, detto il Moretto.
Concluderemo la giornata, con al visita del Duomo Vecchio, denominato anche “la Rotonda”, è un bellissimo monumento  a pianta circolare del 1100, eretto sopra una preesistente basilica del VII secolo intitolata a Santa Maria Maggiore. La sua importanza non è dovuta solo alla sua particolare ed antica architettura romanico-medievale, ma anche ai preziosi tesori che conserva e testimoni della religiosità dei bresciani, un esempio è il sarcofago di marmo rosso di Verona  appartenente al Vescovo Berardo Maggi ( morto nel 1308), la cappella del Santissimo Sacramento ( ornata da quattro tele del Moretto e da due dipinti del Romanino) , la cappella in cui è conservato il Tesoro delle Sante Croci, gruppo di oggetti di alto inetresse storico, artistico e religioso. Sotto il presbiterio è inoltre situata la cripta dedicata a San Filastro (VIII sec.).
Alle h 17.00/17.30 tutti in  bus per il reintro in Valle.

Leggi tutto...
 

“LE MIGLIORI LAUREE 2017”

E-mail Stampa PDF


DIPLOMA UNIVERSITARIO

BANDO “LE MIGLIORI LAUREE 2017”

Sono state presentate: n 5 domande per Laurea Triennale e n 4 domande per Laurea Magistrale . Vista la numerosa partecipazione quest' anno oltre alla Valutazione, all'essere in Corso, è stata presa in considerazione anche l'età anagrafica del laureando, partendo dal laureato più giovane.(vedi bando)

I VINCITORI SONO:
LAUREA TRIENNALE

1-MARTINAZZOLI ROBERTA  Tessera Cral Familiare n 1783/18, nata il 31.10.1995
figlia di Martinazzoli Nino Tessera Cral Titolare n 930/18.
Laurea Triennale in  Ortottica ed Assistenza Oftalmologica, presso L'Università degli Studi
di   Pavia.
TITOLO DELLA TESI DI LAUREA: utilizzo di un nuovo protocollo per l'esecuzione
dell'elettroretinogramma da pattern in modalità combinata ( transient e steady-state) su
pazienti affetti da glaucoma.  
Laureata  il 27.11.2017, con votazione 110/110 con Lode.

2-RODELLA NICOLE Tessera Cral Familiare n 1548/18, nata il 03.10.1995
figlia di Boldini Aurora  Tessera Cral Titolare n 1085/18.
Laurea Triennale in  Scienze Linguistiche e Letterature Straniere, presso l'Università del Sacro
Cuore  di Brescia.    
TITOLO DELLA TESI DI LAUREA:
Telling stories, changing lives: il caso Humans of New York.
Laureata il 21.12.2017,  con votazione 110/110 con Lode.

3-PEDRETTI MARCO Tessera Cral Familiare n 1679/18, nato il 28.08.1995
figlio di Fanetti Marinella Tessera Cral Titolare n 0789/18.
Laurea Triennale in Biotecnologie, presso l'Università degli Studi di Verona.
TITOLO DELLA TESI DI LAUREA:
Caratterizzazione molecolare della proteina  Calmodulin-like 19 di Arabidopsis thaliana.
Laureato il 12.07.2017, con votazione 110/110.

4-RIVADOSSI ROBERTO Tessera Cral Familiare n 1512/18, nato il 29.04.1995
figlio di Marchionni Patrizia Tessera Cral Titolare n 1510/18.
Laurea Triennale in Ingegneria Meccanica e dei Materiali, presso l'Università degli Studi di Bs
TITOLO DELLA TESI DI LAUREA:
Film polimerici per l'imballaggio alimentare.
Laureato il 12.09.17, con votazione 110/110
LAUREA MAGISTRALE

Ultimo aggiornamento Martedì 13 Novembre 2018 12:02 Leggi tutto...
 

L CONCERTO EVENTO 2019 ELTON JOHN

E-mail Stampa PDF

IL CRAL SANITA’ PROPONE:

IL CONCERTO EVENTO 2019

ELTON JOHN

ALL'ARENA DI VERONA
GIOVEDI' 30 MAGGIO 2019
INIZIO CONCERTO H 21.00


PROGRAMMA: partenza in bus dalla Valle, nel pomeriggio, distribuzione dei tickets d'ingresso sul bus, arrivo a Verona in tempo  per fare una passeggiata per il centro storico o per  gustare una pizza nelle splendida cornice di Piazza Bra, oppure  entrare direttamente in Arena per sistemarci sulle gradinate non numerate ed ascoltare il concerto.
Alla fine del concerto tutti in bus per il rientro in Valle .

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: ESTERNI € 95
SOCI CRAL TITOLARI € 70
SOCI CRAL FAMILIARI € 80

LA QUOTA COMPRENDE: bus A/R dalla Valle per Verona, ticket d'ingresso al Concerto sulle gradianate non numerate (ricordatevi di portare un cuscino)
La quota non comprende:  tutto ciò che non è specificato alla voce la quota  comprende.
Per informazioni e prenotazioni contattare Tobia A Cell. Cral 366/2709784  tassativamente dalle h. 16 alla h. 18 (vedi regolamento Cral uscite). Il C. D. del Cral ha anticipato   la somma per  acquistare n. 30 ingressi, le iscrizioni sono aperte da subito fino ad esaurimento posti, siccome questo concerto è stato prenotato con più di un anno di anticipo e i posti sono limitati, si chiede: chi è veramente interessato a partecipare di versare alla prenotazione la quota di € 50 come caparra. N.B.  per i primi 15 giorni (dal 26.4 al 10.5.18) di esposizione locandine, si da  la precedenza agli ISCRITTI CRAL GIA' ISCRITTI NEL 2018 ALLA DATA DELL'ESPOSIZIONE DELLA LOCANDINA, dopo tale periodo se i posti non saranno esauriti si lascerànno i restanti posti  agli esterni .Si ricorda chi disdice una settimana prima perde la quota per intero. Il Consiglio Direttivo Cral declina ogni responsabilità a danni a persone o cose occorsi durante l'uscita.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 8